Fatti da Sapere su Un Cuoio Capelluto Sano per la Crescita dei Capelli

Spesso dedichiamo molto del nostro tempo a prenderci cura dei nostri capelli e ci impegniamo a creare acconciature o a scegliere i prodotti da utilizzare. Tutti desiderano avere dei bei capelli.
Tuttavia, molti di noi non si dedicano al trattamento e alla cura del cuoio capelluto con la stessa attenzione, quando invece questi dovrebbero essere gli aspetti principali.
I capelli sani sono qualcosa di più che semplici capelli lisci, ondulati o ricci. Tutto inizia dal cuoio capelluto.

Un cuoio capelluto sano rende i capelli sani. Se ci sono problemi al cuoio capelluto, la qualità dei
capelli diminuisce ed essi iniziano a cadere, una cosa che nessuno desidera.
In questo articolo elencheremo i fatti fondamentali riguardanti l’importanza di un cuoio capelluto sano
per la crescita dei capelli.

Capire Qual È L’ambiente Sano Per Il Cuoio Capelluto E La Crescita Dei Capelli

Il cuoio capelluto è composto da molti strati, ma la cosa importante da sapere è che uno dei suoi strati
contiene i follicoli piliferi. Solo per questo motivo, la crescita dei capelli dipendente fortemente dalle
condizioni del cuoio capelluto.

Avere dei capelli sani inizia sempre dall’avere un cuoio capelluto sano. Se il cuoio capelluto presenta
molti problemi, non potrai aspettarti che i capelli crescano sani. Questo è il motivo per cui la cura del
cuoio capelluto è estremamente importante per mantenere la crescita dei capelli.

Il cuoio capelluto può essere molto sensibile. Il semplice atto di grattarsi quando si sente un po’ di
prurito può danneggiare i follicoli piliferi.

Ci sono anche altre cose che facciamo normalmente e che possono danneggiare il cuoio capelluto.
Alcune delle condizioni del cuoio capelluto che spesso diamo per scontate includono forfora,
untuosità, secchezza del cuoio capelluto, infiammazioni e prurito del cuoio capelluto. Potrebbero
sembrare problemi semplici, ma la loro gravità può comportare la perdita dei capelli nel corso del
tempo.

Ingredienti per un Cuoio Capelluto Sano

Piroctolamina

La piroctolamina è un principio attivo recentemente utilizzato negli shampoo contro la forfora. È
progettata per trattare la secchezza del cuoio capelluto e la dermatite seborroica. Gli shampoo che
contengono piroctolamina sono inoltre più delicati rispetto ad altre formulazioni antiforfora.

Foglia di Buchu

Il Buchu è una pianta ricca di flavonoidi e presente in Sudafrica. Nei prodotti viene utilizzato per
bilanciare la secrezione sebacea. Può contribuire a prevenire l’eccesso di olio sul cuoio capelluto, il
quale può comportare perdita di capelli.

Terpinene-4- olo

Il Terpinen-4- olo è l’ingrediente più attivo che si può trovare nell’olio dell’albero del tè. Viene usato per
il trattamento di alcune malattie cutanee solitamente associate ad infezioni fungine. L’olio dell’albero
del tè è inoltre un ingrediente comunemente presente negli shampoo antiforfora in quanto può favorire
il trattamento di disturbi comuni del cuoio capelluto.

Salicina

La salicina è una forma naturale di acido salicilico, noto per i suoi effetti antinfiammatori. Può risultare
utile nel trattamento dei disturbi del cuoio capelluto.

Ci sono molti modi per assicurarsi di avere capelli robusti e lucenti. Tuttavia, prendersi cura del proprio
cuoio capelluto dovrebbe essere l’obiettivo principale. Uno dei mezzi utilizzati per mantenere sano il
cuoio capelluto e garantire in questo modo una crescita dei capelli maggiore è utilizzare prodotti che
possano contribuire a trattare eventuali disturbi del cuoio capelluto, ad esempio lo Shampoo
Anticaduta Follione.

2018-01-08T11:51:37+00:00